Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ospedale Costa d’Amalfi, lavori per i posti letto non previsti dal Ruggi. Ecco cosa sta succedendo

Ravello, Costiera Amalfitana. Continua a prospettarsi un futuro precario per la Sanità in Costiera. L’Ospedale Costa d’Amalfi, nonostante la conferma come plesso in “zona disagiata”, resta ancora ignorato sulla questione posti letto. L’Azienda Ospedaliera Ruggi d’Aragona, ieri ha deliberato il Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2019-2021 (delibera n. 4 del 8/1/2019), in cui non si prevede la realizzazione dei 20 posti letto: dei circa 38 milioni di euro messi in conto per gli interventi in programma, la struttura di Castiglione sarebbe oggetto della prima fase dei lavori di adeguamento sismico per i prossimi tre anni. Questo intervento per i plessi del “Da Procida”, il “Gaetano Fucito” a Mercato San Severino, “Santa Maria degli Angeli” a Cava de’ Tirreni e il Costa d’Amalfi è stimato complessivamente per 9 milioni di euro, da ripartire sull’arco del triennio.

Piano ospedali: i fondi

La Regione Campania attende un importante investimento da 1 miliardo e 83 milioni di euro: 1 miliardo e 29 milioni dovrebbero essere liberati dal governo, con un cofinanziamento regionale del 5% pari a 54 milioni di euro. Circa 267 milioni di euro, serviranno per rimpiazzare le attrezzature in stato di obsolescenza, adottando macchinari all’avanguardia. L’ospedale di Salerno intercetterebbe di questi fondi 330 milioni di euro per la costruzione della nuova sede del Ruggi. Attualmente 70 milioni di euro sono previsti all’ASL di Salerno per i presidi di Pagani, Scafati, Roccadaspide, Eboli, Vallo della Lucania, Sapri, Capaccio e Mercato San Severino. La Costiera Amalfitana continua ad essere considerata marginalmente nei piani ospedalieri, nonostante la vocazione turistica di un territorio difficile, che nei periodo stagionali vede un notevole aumento della popolazione:  “il 2019 sarà l’anno della sfida” sia per il governatore Vincenzo De Luca (che l’ha annunciato nell’ultima visita al Ruggi), che per i sindaci della Divina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.