Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Proteste da parte dei B&B per la chiusura del viadotto a Castellammare

Il viadotto riparirà il 22 fino alla Befana . Oggi è riaperto fino a domani sera alle 21,30 poi di nuovo la chiusura nonostante sia già nel vivo la stagione natalizia, per fortuna l’ANAS ha concesso la riapertura ininterrotta dal 22 fino alla Befana . Sorrento/Massa Lubrense. Una protesta contro Autostrade meridionali per aver chiuso alcuni caselli a Castellammare di Stabia. A farla sono i rappresentanti del comparto extralberghiero della penisola sorrentina guidati dall’associazione Abbac. Pesano evidentemente sulla viabilità i lavori in corso presso il viadotto San Marco di Castellammare di Stabia. «Abbiamo scritto una nota di protesta evidenziando come in questo momento non si debbano più verificare casi di questo genere – si legge in una lettera a firma di Sergio Fedele, referente locale Abbac – Per i gravissimi disservizi esistenti e le problematiche collegate ai lavori sul viadotto si dovrebbe addirittura prevedere il passaggio a caselli aperti per gli automobilisti senza il pagamento del biglietto. Resta la certezza che senza un momento di analisi e confronto permanente coordinato da Regione e Comuni della penisola sorrentina sul problema generale dei trasporti non andremo da nessuna parte». Non finisce qui: «Ho lanciato nuovamente l’appello che Abbac sistematicamente rivolge alla Regione Campania per avviare, senza indugi, il tavolo permanente sulla mobilità in penisola sorrentina che necessita del coinvolgimento di tutti gli “attori” del territorio e che deve affrontare proposte e soluzioni nel breve, medio e lungo periodo. Altrimenti ci rimane il teletrasporto». La parola passa ad Autostrade. Comunque altre proteste arrivano per il mancato rispetto dell’orario di riapertura la mattina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.