Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento Giornate Internazionali del Cinema “Up and Down” seguito da Positanonews con Ruffini. Oggi accensione albero. PROGRAMMA foto segui la diretta

Più informazioni su

Sorrento Giornate Internazionali del Cinema “Up and Down” seguito da Positanonews con Ruffini in un film che è stata una straordinaria esperienza.

Un’indagine sulla normalità, raccontata attraverso gli occhi incantati di attori straordinari: cinque attori con Sindrome di Down e uno autistico, accompagnati in un viaggio lungo un anno intero dall’amico Paolo Ruffini; è la storia di un sogno che si trasforma in un’avventura, la storia di una compagnia teatrale che vuole compiere un’impresa “normale”: realizzare uno spettacolo e portarlo nei più prestigiosi teatri d’Italia.

Tutto era cominciato una ventina d’anni fa quando Paolo Ruffini ebbe modo di assistere a uno spettacolo della compagnia diretta da Lamberto Giannini. Il mix di attori cosiddetti normodotati e di disabili portava a risultati che lo avevano colpito.

Questa prima sensazione ha lasciato un segni che ha portato all’esito che il film documenta. Con una particolarità fondamentale: questo non è un film che narra il ‘farsi’ di uno spettacolo. Questo è un film che ci mostra lo sviluppo di relazioni umane che danno poi origine allo spettacolo.

Federico, Andrea, Erika, Giacomo, Simone e David (quattro con sindrome di Down e un autistico) non sono solo degli attori con delle doti individuali notevoli. Sono diventati più che degli amici per Paolo e lo si vede dalla fisicità dei gesti che condividono. La coppia Giannini/Ruffini non è lì per dare ma anche per ricevere da ognuno di loro. Giannini, con la sua esperienza pluridecennale, è alieno da qualsiasi forma di pietismo e concede libertà ma non rinuncia al rigore. Ad esempio non ha nessun problema a riprendere, anche con modi bruschi, chi non articola bene le battute perché ha la consapevolezza di non stare affidandosi alla benevolenza di un pubblico compiacente ma intende mettere in piedi uno spettacolo tout court

“ Il teatro si vive spesso in chiave terapeutica. Per me che lo faccio insieme a loro è doppiamente terapeutico, loro per me sono una terapia straordinaria, perché mi avvicinano al senso vero delle cose. Loro hanno a che fare con la vita molto più di tanta gente che incontro durante la giornata solitamente e col paradosso che appunto loro hanno la Sindrome di Down. Invece secondo me hanno la Sindrome di Up. I Down li incontro io molto spesso per la strada: son quelli che ti suonano appena scatta il verde ecco. Quelli IN DOWN perché sono incazzati, perché sono delusi, sono IN DOWN perché non hanno probabilmente toccato mai la vera felicità. I ragazzi che lavorano con me, sono persone molto risolte, molto felici. E molto gioiose di fare il lavoro che fanno.
E poi è terapeutico anche per il pubblico, che viene a vedere lo spettacolo. Perché fondamentalmente più che uno spettacolo è un’esperienza. È la cosa che interrompe qualsiasi liturgia teatrale e ti restituisce il vero senso delle relazioni e della fisicità appunto. Chi frequenta i ragazzi Down sa che loro hanno molta più confidenza con l’abbraccio. Frequentano questo gesto misericordioso, buffo, strano, che si ha quando ci si abbraccia. E si ritorna ad un concetto di umanità diverso che magari vediamo tutti i giorni sui nostri telefonini. Che abbiamo la testa bassa e si va sui social per sentirsi vicino agli altri. Invece io.. ad un certo punto mi sono reso conto che avevo bisogno di sentirmi vicino agli altri facendo questo spettacolo abbracciando e cercando di fare abbracciare anche al pubblico un’idea diversa di intrattenimento.”

IL PROGRAMMA DI OGGI

Hilton Sorrento Palace
Centro Congressi

Apertura segreteria accrediti

15.00

Hilton Sorrento Palace
Centro Congressi

INAUGURAZIONE MAGIS
Apertura aree espositive ed incontro con gli espositori

16:45

Piazza Tasso
Sorrento

Festa accensione albero di Natale

17:30

Hilton Sorrento Palace
Sala Sirene

Concerto inaugurale della 41ma edizione delle Giornate Professionali di Cinema
Musiche da film eseguito dalla U.S. NAVAL FORCES EUROPE BAND

18:00

Hilton Sorrento Palace
Sala Sirene

Saluto dei presidenti

18:15

Hilton Sorrento Palace
Sala Sirene

Convention The Walt Disney Company Italia

19.15

Hilton Sorrento Palace
Sala Sirene

Convention Notorious Pictures

20.00

Hilton Sorrento Palace
Sala Sirene

Anteprima Eagle Pictures del film
MIA E IL LEONE BIANCO
di Gilles de Maistre con Mélanie Laurent, Langley Kirkwood, Tessa Jubber, Daniah De Villiers, Ryan Mac Lennan (proiezione aperta alla città di Sorrento)

22.00

Cinema Teatro Tasso

Anteprima Distribuzione Indipendente del film
LA NOTTE È PICCOLA PER NOI – Director’s Cut
di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi, Teresa Mannino, Tommaso Lazotti e Francesca Reggiani
Alla presenza del regista e di parte del cast (proiezione aperta alla Città di Sorrento)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.