Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello. Grande festa e bagno di folla per Monica De Gennaro alla MSC “Nel 2019 ancora altri obiettivi” foto video

Grande festa oggi a Sant’Agnello, alle ore 18.00, allo Sporting club della Msc per Monica De Gennaro, seguita con foto e video sui social network di Positanonews (Facebook, You Tube, Instagram, Twitter.. cerca Positanonews una parola, ma alcuni li aggiungeremo in questo articolo, ndr).

Monica De Gennaro

Con il sindaco Piergiorgio Sagristani, hanno coordinato l’iniziativa i consiglieri comunali Mariarosaria Terminiello e Fabio Galano, a presentare il decano dei giornalisti de Il Mattino di Napoli Antonino Siniscalchi. . Ma sono stati rappresentanti da Sorrento, da Piano di Sorrento, dove ha iniziato la sua attività con la sorella, fino a Massa Lubrense e Vico Equense, per rendere omaggio alla sportiva orgoglio della Penisola Sorrentina.

In centinaia sono accorsi per farsi una foto con la De Gennaro che ha sentito anche Positanonews su quali aobiettivi si pone «Nel 2019 ho tanti obiettivi da voler raggiungere, ora mi rilasso . Sicuramente adesso sono un po’ più matura, ma l’entusiasmo è sempre lo stesso” La champios con la Imoco e altro ancora, la vita privata sacrificata, un viaggio di nozze fatto un anno dopo, e altro ancora, ma non è stato possibile dirle niente visto il bagno di folla.

La pallavolista vice campione del mondo 2018 con la nazionale italiana, alla competizione iridata in Giappone, ha vinto il premio come miglior libero del torneo per la seconda volta consecutiva. Monica De Gennaro è nata a Piano di Sorrento per l’anagrafe con la gemella Maria l’8 gennaio 1987, ma è cresciuta a Sant’Agnello fino all’età di 14 anni, quando è partita inseguendo il sogno del volley. Sempre a Sant’Agnello si è sposata il 24 giugno  2017 con Daniele Santarelli. Tutti la chiamano Moki, è la più piccola di statura, ma in campo è una molla che spazia in ogni parte della propria area di gioco per difendere gli attacchi avversari sotto rete. Gioca libero, indossa una maglia di colore diverso dalle compagne, proprio per caratterizzare il ruolo che ricopre. Ha iniziato la sua carriera a Sorrento, nelle giovanili della Libertas Sorrento, con Adriano Morelli. Ma il suo mentore è Giuseppe Nica, tecnico di Piano di Sorrento, affermato nella pallavolo giovanile nazionale e non solo. Nella stagione 2002-03 viene acquistata dalla Vicenza Volley, squadra di Serie A1, con la quale fa il suo esordio in prima squadra. Nelle stagioni successive si alterna tra la prima e la seconda squadra, in B2, con la quale nel 2004 ottiene una promozione in B1. Dalla stagione 2004-05 diventa titolare della prima squadra. Un’altra tappa a Pesaro, prima di approdare all’Imoco. Convocata nel 2006 per la prima volta in nazionale; vince la medaglia di bronzo al World Grand Prix e partecipa come libero di riserva al campionato mondiale 2006. Una lunga escalation in maglia azzurra, fino alla medaglia di argento in Giappone e il prestigioso riconoscimento di miglior libero del torneo iridato.

Una grande festa dello sport, un bel modo per chiudere l’anno questo .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.