Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Sant’Agnello cade in casa con l’Agropoli: vittoria di misura per i cilentani

Sant’Agnello. Dopo le due vittorie consecutive tra campionato e coppa, l’Agropoli si rituffava in campionato per la sfida del ”Viale dei Pini” con il Sant’Agnello. La formazione delfina era priva dei portieri Capone e Graziano, entrambi infortunati, così come Maggio e Selvaggio: spazio quindi al nuovo acquisto Luca Russo, appena prelevato dalla Polisportiva Santa Maria. Rientrava Petriccione dopo il turno di squalifica. Di contro, la formazione napoletana, prima di questo match aveva perso solo una partita in casa in questo campionato ed aveva ottenuto ben 5 pareggi nelle ultime sei gare. Arbitrava l’incontro il signor Michele Criscuolo della sezione arbitrale di Torre Annunziata. Gli assistenti erano i signori Giovanni Di Meglio e Gennaro Pollaro entrambi della sezione di Napoli.

La cronaca del match: partivano aggressivi i padroni di casa nei primi minuti, tant’è che dopo 4′ Francesco Russo era già costretto a subire la prima ammonizione dell’incontro. La prima conclusione della partita veniva registrata al 17′ con Piacente, palla fuori. Al 18′ arrivava il vantaggio dei delfini: bella combinazione Capozzoli-Limatola, palla che carambolava dalle parti di D’Attilio il quale insaccava con un perfetto diagonale che toccava il palo prima di infilarsi in rete. Quarta rete in campionato per il classe ’94. Letale era l’inserimento dell’ex giocatore di Avellino e Racing Roma per l’1-0 in favore dell’Agropoli. Al 19′ i locali provavano a reagire, ma Russo non si faceva intimorire dalla conclusione di Strianese.

Al 34′ la formazione di Esposito andava vicinissima al raddoppio: grande sgroppata del capitano Capozzoli sulla destra, strepitoso l’intevento di Formisano a dire di no al fantasista di Aquara, su un rasoterra molto potente ed angolato. Al 40′ si riaffacciavano in proiezione offensiva i padroni di casa, ma la conclusione di Mosca non impensieriva Luca Russo. Al secondo minuto di recupero della prima frazione ancora Mosca pericoloso dal limite, colpo di rendi di Russo che alla sua destra la metteva in corner. Era l’ultima occasione di un primo tempo che si concludeva sull’ 1-0 per la formazione di Gianluca Esposito.

Nella ripresa i delfini provavano subito a rendersi pericolosi con Capozzoli: ancora una conclusione respinta in modo straordinario da Formisano, sulla ribattuta il tiro finiva sull’esterno della rete. Al 53′ una nuova conclusione dal limite del fantasista di Aquara terminava a lato. Al 56′ occasionissima per il Sant’Agnello, grande parata di Russo sul colpo di testa di Ascione. Al 65′ conclusione debole di Piacente, nessun problema per Russo. Al 74′ bellissimo pallonetto di Limatola che meritava miglior sorte, palla che si stampava sul palo a portiere battuto. All’86’ una punizione di Natiello terminava sul fondo. All’89’ doppio giallo per D’Alesio e Sant’Agnello in dieci uomini. Non accadeva più nulla dopo i cinque minuti di recupero. I delfini di Esposito salgono a quota 20. Una vittoria importantissima che da morale e fa classifica. Domenica prossima l’Agropoli ospiterà al Guariglia il San Tommaso.
(Bruno Marinelli addetto stampa US Agropoli 1921)

Sant’Agnello – Agropoli 0-1 (18′ D’Attilio)

Sant’Agnello: Formisano; Alfano, Piacente, Veniero, D’Alesio, Di Donna, Ascione, Strianese (79’Nocerino), Mosca, Frulio, Lauro. A disp.: Zurino, Di Giulio Cesare, Guadagno, Vanacore, Nocerino, Liguori, P.Esposito, Contieri, Fiorentino. All: Riccardi (Serrapica squalificato)

Agropoli: L.Russo; Petriccione (82’Garofalo), F.Russo, Giura, Kamana, Di Filippo, Capozzoli (82’Doto),Masocco (88’Di Lascio), D’Attilio (74’Pascual), Natiello, Limatola. A disp.: Luciano, Garofalo, Santonicola, Di Lascio, Pappalardo, Della Torre, Luise, Doto, Pascual. All: Esposito

Ammoniti: F.Russo, Piacente, Giura, Veniero, D’Alesio, Capozzoli, Lauro,Masocco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.