Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La foto dei Lettori di Positano News

Positano, dopo il rosso di sera l’alba fiammeggiante di dicembre. Fra Villa Romana e paesaggio un invito a venire a Natale foto

Positano, Costa d’ Amalfi . Colpiscono ancora le foto di  Fabio Fusco.  Dopo la fantastica foto del 2 dicembre sera , con il promontorio di Positano in “silhouette” nel bel mezzo di un kaleidoscopio di colori, che dal rosso porpora al blu, hanno tinteggiato il cielo e le nubi nelle ore vespertine della giornata di ieri, dopo una magnifica giornata di sole. Ieri la foto di una Positano piovigginosa con la nebbia . Questa mattina 4 dicembre , dopo una giornata piovosa, una foto dell’alba fiammeggiante

Positano e la Costiera Amalfitana offrono sempre l’occasione di essere spettatori di questi magnifici colpi d’occhio. Fra l’attrazione del MAR , la Villa Romana di Positano, aperta tutti i giorni fino alle 16, e i paesaggi meravigliosi, un invito a venire a Natale. Oggi pubblicheremo anche il programma e da questo finesettimana ci saranno luminarie, mercatini e manifestazioni, senza dimenticare il suggestivo presepe nella Grotta di Fornillo,  che renderanno davvero godibile questo paese considerato fra i più belli del mondo.

Nel calendario eventi di Positanonews Eventi tutte le manifestazioni della Costiera amalfitana e Penisola sorrentina e le principali della Campania.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    Forse il programma Natalizio andava proposto e diffuso qualche tempo prima e poi, concentrare mercatini, iniziative e altro giù sullo spazio chiamato “anfiteatro”, non è una bella pensata. Quell’area resta da sempre a rischio idreogeologico oltre a essere brutta e rumorosa. In tanti si domandano come sia stato possibile ideare, autorizzare e costruire una struttura del generere. Mah ???