Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Paolo Falco candidato sindaco a Capri

Capri. Paolo Falco candidato sindaco di Capri? E Marino Lembo stringerà l’accordo con Ciro Lembo? Queste sono le domande che aprono la corsa alle Comunali 2019. Dopo la notizia certa che Marino Lembo, attuale capogruppo di opposizione e vicesindaco e assessore delle precedenti consiliature, si candiderà come sindaco, sono tanti i rumors.

Il primo nodo da sciogliere è quello che riguarda Ciro Lembo, sindaco dal 2004 al 2014 e poi fermo un giro ma supporter, poi pentito, dell’attuale numero uno Gianni De Martino e della sua lista “La Primavera”. Dopo aver preso le distanze dal gruppo che detiene la maggioranza e aver fatto uscire dallo stesso i due assessori a lui riconducibili, Ciro Lembo si divide tra l’ipotesi di un accordo con Marino Lembo con un “posto” come vicesindaco del prossimo eventuale governo caprese e la possibilità di ricandidarsi alla carica di sindaco. Potrebbe essere della partita anche Costantino Federico, sindaco tra il 1990 e il 2004 che non esclude di far parte dei candidati allo scranno più importante. Sul fronte de “La Primavera”, invece, non si sa ancora se Gianni De Martino concluderà la sua esperienza politica con un unico quinquennio da sindaco o si riproporrà all’elettorato. Se dovesse prevalere la prima ipotesi, a guidare il gruppo dell’attuale maggioranza alle prossime comunali potrebbe essere Paolo Falco, medico, attuale consigliere delegato alla sanità e persona nota e stimata sull’isola. Una notizia tutta da confermare, comunque, alla pari di un’altra che sta prendendo piede ovvero quella che vorrebbe Marino Lembo non stringere l’accordo con Ciro Lembo per farlo, invece, proprio con “La Primavera” per un ticket che lo vedrebbe sempre candidato a sindaco ma con Paolo Falco nel ruolo di possibile e futuro suo vice.

Marco Milano, Metropolis

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.