Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli . Botti di Capodanno, si comincia col bolettino di guerra. Un bambino ha perso due dita

Più informazioni su

Napoli . Botti di Capodanno, si comincia col bolettino di guerra. Un bambino ha perso due dita primo ferito grave dell’ultimo dell’anno è un 13enne, soccorso per lo scoppio di un petardo. Il ragazzino ha riportato numerose lacerazioni alle gambe e la compromissione delle dita della mano destra.

Per il momento, le falangi saltate totalmente sono due e le altre sono in corso di valutazione clinica da parte dei medici dell’ospedale Vecchio Pellegrini dove il minore è giunto poco dopo le 19.

L’episodio non è ancora chiaro e la vittima che si trovava su via San Bartolomeo, una delle strade che sbocca su via Agostino Depretis, potrebbe essersi trovata molto vicino allo scoppio del fuoco artificiale e non averlo acceso in prima persona. Il 13enne è ora in sala operatori

Al momento in cui scriviamo non risultano altri feriti in Campania, a Salerno, mentre in Penisola Sorrentina sono stati vietati i botti in tutti i comuni .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.