Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

“Le furie rosse” perdono le ultime due partite.

Più informazioni su

CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
G.S MINORI COSTA D’AMALFI-BASKET PASTENA 33-64
(6-29 / 8-19 / 11-8 / 8-8)
CANOSSA BASKET SALERNO- G.S MINORI COSTA D’AMALFI 68-53
(21-8/21-18/13-14/13-13)

Due sconfitte la prima contro Pastena favorita per la vittoria finale del girone, società che ha inglobato atleti dell’Hippo Basket, gara chiusa già nel primo periodo, non per supremazia tecnica ma per differenza fisica, percentuali al tiro disastrose per i ragazzi minoresi che segnavano il primo canestro solo alla fine del primo periodo. Poi liberi mentalmente conducono una buona partita vincendo il terzo periodo e impattando il quarto periodo. Risultato finale 64 a 33 per i salernitani.
Domenica pomeriggio i ragazzi costaioli si sono recati al Pala Silvestri a Matierno per incontrare i ragazzi del Canossa Basket.
Coach Apicella schiera a sorpresa Fusco nel quintetto iniziale insieme ai soliti D’Uva, Di Lieto, Bonito e Gambardella.
Il Canossa allenato da coach Gibboni, ottimo giocatore ai suoi tempi ma anche bravo allenatore fa una buona pallacanestro dove tutti e cinque giocatori si passano la palla muovendosi bene negli spazi liberi, hanno un giocatore alto con una buona coordinazione che sarà per tutta la partita una spina nel fianco della difesa minorese. Unico handicap la scarsa rotazione dalla panchina.
Il G.S parte bene ma realizza poco e non riesce a difendere di squadra e come nella partita precedente si trova già alla fine del primo quarto con uno scarto di tredici punti.
Nel secondo periodo trascinato anche da un Di Lieto concentrato e determinato la squadra inizia a giocare in attacco ma subisce lo stesso 21 punti che la fanno andare negli spogliatoi con un divario di sedici, nel frattempo coach Apicella a differenza del suo collega ha impiegato tutti gli atleti a propria disposizione.
Nel terzo periodo i ragazzi costaioli operano un break di 8 a 0 che li riportano in partita, poi anche alcuni fischi arbitrali di un giovanissimo arbitro che poveretto era costretto ad arbitrare da solo chiama alcuni falli inesistenti a D’Uva che è costretto ad uscire per cinque falli.
Alla fine del periodo i salernitani riportano alla dovuta distanza i ragazzi minoresi. Nel quarto periodo la partita si mantiene sul piano dell’equilibrio e Basket Canossa batte il G.S Minori Costa d’Amalfi con il punteggio di 68 a 53 agganciando il G.S al quarto posto in classifica.
Alla fine sentiamo come al solito Coach Apicella: “Anche se veniamo da due sconfitte sono molto contento di questi ragazzi che si impegnano sempre negli allenamenti giocano con cuore non cedono mai, è questo per me è importantissimo. A livello giovanile conta la crescita umana del ragazzo attraverso lo sport e questi ragazzi crescono sia fisicamente che mentalmente ogni giorno che passa. Le vittorie arriveranno e saranno il frutto del loro lavoro. Abbiamo una squadra con solo 5 atleti del 2004, ne abbiamo anche tre del 2006, come dice Coach Leonetti, per i giovani ci vuole il tempo che ci vuole. Scontato il mio ringraziamento ai genitori, alcuni sono dirigenti della società, quest’anno mi sento tranquillo, sto facendo esclusivamente il mio mestiere, loro si preoccupano di tutto e sono presenti spesso anche agli allenamenti, non è cosa da poco io li ringrazio ancora. Prossima partita sabato alle 19.30 in casa contro Angri B, facciamo squadra!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.