Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare, estorsioni, armi e violenza privata: arrestate 14 persone. Vittime imprenditori di Agerola e Pimonte

Operazione importante nella giornata di ieri a Castellammare di Stabia. Gli agenti della Squadra mobile di Napoli e del commissariato di Castellammare di Stabia, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia, hanno tratto in arresto 14 persone nell’ambito di un’indagine su una serie di estorsioni, con violenza privata, armi ed esplosivi, reati aggravati dal metodo e dalla finalità mafiosa, perpetrati negli anni 2013-2016 ai danni di imprenditori, esercenti commerciali e professionisti operanti nei territori di Castellammare di Stabia, Pompei, Gragnano, Pimonte ed Agerola.

E’ stata scoperta l’esistenza di una organizzazione tra le realtà camorristiche della zona, ovvero i clan D’Alessandro e Cesarano; il clan Di Martino; il clan Afeltra, che si sono difatti spartiti i territori di Castellammare, Pimonte e Agerola e Gragnano e Pompei, gestendo il pizzo sulle zone di interesse. E’ stato arrestato anche un imprenditore, A.G., il quale aveva nascosti in casa circa 2 milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.