Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Carpi – Salernitana. Sconfitta pesante. Granata in ritiro e Colantuono a rischio VIDEO

Più informazioni su

Carpi – Salernitana. Sconfitta pesante. Granata in ritiro e Colantuono a rischio . Tira aria cupa a Salerno, fra polemiche e contrasti, i granata ora sono in ritiro . Terza sconfitta consecutiva per la Salernitana che, nonostante la reazione finale, soccombe 3-2 a Carpi. Ora Stefano Colantuono è sulla graticola. I padroni di casa si portano sul 3-0 con PasciutiConcas e Vano, i granata nel finale sfiorano la rimonta con Casasola e Rosina. Con questa vittoria il Carpi risale la china a 13 punti, Salernitana ferma a quota 20.

Carpi Salernitana

LA PARTITA – Il primo tiro in porta, ad opera dei padroni di casa, arriva al 4′: il rasoterra di Di Noia, però, termina ampiamente a lato. La risposta dei campani arriva al 19′, con il tiro di Casasola deviato in angolo da Piscitelli. Lo stesso numero 15 ci riprova 10′ dopo, ma il suo destro finisce altissimo. Il primo tempo sembra scivolare lento verso gli spogliatoi, quando al 45′ il Carpi va in vantaggio: il traversone di Pachonik viene raccolto in area da Pasciuti che, con una meravigliosa girata, lascia di stucco Micai e trova l’1-0. Nella ripresa i padroni di casa trovano il raddoppio, al 59′, grazie a Concas, lesto a deviare in rete la spizzata di Sabbione sul corner, per il 2-0 del Carpi. La Salernitana si rivede al 62′, ma il colpo di testa di Di Tacchio finisce a lato. 7′ più tardi doppia occasione, sempre per i campani: prima Piscitelli mura la conclusione di Vitale, poi Akpa Akpro serve Rosina che però non riesce ad indirizzare in porta. I granata continuano a premere, ci provano Bocalon e due volte Rosina, senza ottenere risultati. All’81’ il Carpi chiude la partita: ancora Pachonik a inventare e mettere palla al centro, dove il neo entrato Vanorealizza in diagonale il gol del 3-0. All’85’ gli ospiti accorciano le distanze grazie a Di Tacchio, che di testa insacca alle spalle di Piscitelli la palla del 3-1. Passano 3′ e la Salernitana accorcia ancora: il cross di Casasola viene spizzato da Djuric, con Rosina lesto a deviare in rete il pallone che vale il 3-2. I granata ci credono e spingono alla ricerca dell’incredibile pareggio e ci vanno vicini al 92′: Bocalon incorna in area ma Piscitelli è attento a bloccare a terra. I campani sfiorano l’impresa, ma è il Carpi a fare festa.

CARPI-SALERNITANA 3-2: NUMERI E STATISTICHE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.