Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Pensieri in parole di Luigi Di Bianco

Tempo e Realtà – 1

Più informazioni su

Inizio oggi una seria di brevi riflessioni sul Tempo ed i suoi riflessi sulla Realtà. Pubblicherò una trentina di brevi post, uno alla settimana, tratti da una mia conferenza sull’argomento. Attenzione! Tutte le illustrazioni e grafici che illustreranno il testo sono di mia ideazione e proprietà. Non è consentito copiarli se non per condivisioni.

TEMPO E REALTÀ – 1

Cos’è il tempo? Con un gioco di parole si potrebbe dire che chiedersi cos’è il tempo, è solo una grande “perdita di tempo”. Infatti il tempo è un mistero così profondo che cercare di capirci qualcosa … cosa sia, da dove viene fuori, cosa misura un orologio, perché scorre sempre in avanti e mai indietro, potrebbe rivelarsi solo una gran perdita di tempo.

Sarebbe più giusto forse non perdere tempo in inutili elucubrazioni ed, infatti, la maggioranza della gente non si pone il problema.
Seneca diceva che non importa sapere cos’è il tempo, interessa sapere come lo usiamo. Forse aveva ragione … ma noi siamo curiosi e la curiosità è il motore della conoscenza ed è per questo che siamo qui a “sprecare” un po’ del nostro tempo.

A proposito del tempo, c’è innanzitutto da dire che le cose non stanno come appaiono. Per esempio, prova a considerare questo semplice fatto: noi sperimentiamo sempre cose ed eventi del passato. Quando abbiamo coscienza di un lampo di luce, non stiamo vedendo qualcosa nel presente ma stiamo elaborando la traccia lasciata nei nostri neuroni da un evento (il lampo di luce) avvenuto nel passato. Questo sfasamento, che può essere anche di un miliardesimo di secondo, tra evento e percezione dello stesso da parte della coscienza, ha implicazioni filosofiche e fisiche molto importanti. Insomma, il tempo come noi lo sperimentiamo nella vita di tutti i giorni non coincide per niente con il tempo della fisica. Per noi il tempo scorre uniformemente in tutto l’universo, per la teoria della relatività, invece, il tempo scorre ad un ritmo diverso in luoghi diversi. Questo crea problemi al nostro concetto di realtà … vedremo perché.

per continuare la lettura clicca qui

Luigi Di Bianco

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.