Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta: Anastasio reinterpreta i Led Zeppelin ad XF12 – Giudici e pubblico entusiasmati

Ancora un’esibizione straordinaria quella di Anastasio, che ieri ha di nuovo fatto impazzare tutti con la sua versione in italiano rappato di ” Stairway to Heaven ” dei Led Zeppelin.

Dopo aver emozionato con la sua versione di “Another brick in the wall” dei Pink Floyd e dopo aver riportanto anche sul palco del Live il suo inedito “La fine del mondo”, Anastasio sorprende ancora una volta tutti noi con le sue grandissime doti di scrittura con questo pezzo “sacro” dei Led Zeppelin.

Anastasio in questi 10 giorni dall’uscita del suo inedito ha venduto circa 14 mila copie, raggiunto solo il primo giorno il milione di visualizzazioni su Youtube e oltre il milione di ascolti su Spotify.

La finale è vicina, anzi vicinissima e i ragazzi sono rimasti solo in sei dopo l’eliminazione di Sherol Dos Santos.

La puntata di ieri è stata molto particolare; tutti i ragazzi si sono cimentati in due manche: la prima con la cover assegnata dai giudici e la seconda con il loro inedito.

Nella prossima puntata le eliminazioni saranno due, anche se ancora non sono chiari i metodi di eliminazione.

Sta di fatto che il nostro Anastasio merita la finale, anzi la vittoria visto che, come ha anche ripostato il suo giudice Mara Marionchi “Questo è un signore che ha scritto a ogni puntata una canzone meglio dell’altra. Sfido chiunque a farlo. ”

Molti sono i Vip che sui social stanno riportando frasi, contenuti, link o canzoni che Anastasio ha portato sul palco di XF12, apprezzamenti sono arrivati anche da Chiara Ferragni, moglie del giudice “avversario” di Marco; anche diversi gruppi comici e non come quello dei The Jackal amano Anastasio, infatti più volte hanno affermato di aspettare il giovedì solo per ascoltare un suo nuovo pezzo.

Un’altra frase ci ha colpito della signora Maionchi durante un intervista del Daily ” Anastasio ha attirato anche un pubblico adulto, che si estraniava dal genere rap per i contenuti che non sentiva propri, mentre con Anastasio è diverso: lui ha una maturità di scrittura che quasi spaventa, ovviamente in positivo!”

Insomma Anastasio ha conquistato davvero tutti con le sue parole e il suo modo di esprimersi, la sua maturità ed il suo ingegno.

Aspettiamo con ansia la semifinale di giovedì 6 dicembre per scoprire come questa volta ci sorprenderà.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.