Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori, Cimitero: il consigliere Fiorillo presenta interrogazione sui disservizi nella gestione. Nel mirino la Miramare Service

A Maiori il consigliere comunale di minoranza del gruppo Civitas 2.0, Valentino Fiorillo, ha presentato un interrogazione al sindaco Antonio Capone sui recenti disservizi che si sono registrati di recente al Cimitero Comunale. Fiorillo ha parla di caos e inadempienze avvenute durante il periodo della Commemorazione dei defunti, in cui il comune ha fatto leva sull’organico del servizio civile, per risolvere le prenotazioni delle lampade votive.

Nell’occhio del ciclone, come per la circostanza descritta sopra, finisce la Miramare Service, considerando che la società multiservizi svolge anche i servizi cimiteriali, con l’onere di occuparsi anche delle pratiche per le lampade. Inoltre gli operatori della nettezza urbana sono stati sottratti al servizio per essere impiegati nel cimitero, pagando due volte gli stessi. Nell’interrogazione-denuncia, Fiorillo mette in evidenza tutti i limiti di una società senza struttura.

Tra i punti toccati dal documento poi emerge la richiesta di chiarimenti per il subappalto del servizio da parte della Miramare a familiari della neoassessora Scannapieco. Poi si chiede conto dell’impiego della Protezione Civile, per l’allagamento del luogo di culto: la società in house del comune infatti sembra non aver provveduto alla pulizia delle caditoie, ed è stato necessario l’intervento di volontari per rendere il cimitero accessibile ai cittadini maioresi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.