Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Capri. Inchiesta su una pratica edilizia. Sei persone, tra cui il sindaco e il vicesindaco, indagati per falsità ideologica e abuso d’ufficio

Capri. Questa mattina sono stati notificati sei avvisi di conclusione delle indagini preliminari relativamente ad un’inchiesta su una complessa pratica edilizia. Le persone coinvolte sono il sindaco di Capri Giovanni De Martino, il vicesindaco Roberto Bozzaotre, l’assessore Caterina Mansi e due ex assessori, Vincenzo Ruggiero e Anna De Simone, nonché e l’architetto Massimo Stroscio, ex dirigente della sezione edilizia privata e urbanistica, su cui pende un altro giudizio che gli è costata la detenzione domiciliare. I primi cinque sono indagati per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici mentre l’ex tecnico anche per abuso d’ufficio. L’inchiesta riguarda delle opere abusive che furono realizzate in un immobile nel centro dell’isola azzurra. Gli amministratori in una seduta di Giunta avevano annullato atti relativi all’immobile che era oggetto di provvedimenti, demolizioni e acquisizione per abusi insanabili secondo quanto previsto dal piano paesistico e dalle norme vigenti. I sei indagati avranno a disposizione venti giorni, a partire da oggi, per nominare un difensore o rilasciare dichiarazioni e chiedere di essere sottoposti spontaneamente a interrogatorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.