Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola commissione edilizia salvata dal Tar

Più informazioni su

Agerola commissione edilizia salvata dal Tar Campania.   Per il Tribunale Amministrativo Regionale di Napoli tutto è regolare e la commissione locale per il Paesaggio potrà continuare ad andare avanti.

Gli esponenti del gruppo Per Agerola (Matteo Florio – ex candidato a sindaco – Giancarlo Panariello; Lucia Naclerio e Rosario Apuzzo) hanno perso il ricorso a favore della amministrazione di Luca Mascolo quindi Michele Inserra; Assunta Casanova; Dennis Campagna, Antonio naclerio e Maurizio Apuzzo nominati il 28 maggio del 2018 possono cantare vittoria.

«Rilevato, nell’ambito della cognizione sommaria propria della presente fase cautelare, che la deliberazione impugnata appare in linea con il regolamento per il funzionamento della commissione per il paesaggio (approvato con delibera del Consiglio Comunale di Agerola n. 41/2017), il quale, oltre ad essere stato votato dagli stessi ricorrenti, non risulta a sua volta contraddire il meccanismo di voto prefigurato nella legge regionale n. 10/1982 che non pare garantire sempre e in ogni caso un rappresentante direttamente riconducibile alla minoranza in senso alla commissione per il paesaggio. Rilevato che le spese della presente fase cautelare debbono essere poste a carico della parte ricorrente».

E’ quanto riportato nella sentenza del 24 ottobre e relazionata dal presidente della commissione della camera di consiglio, Domenico De Falco. E, dunque, il Tar ha respinto l’istanza cautelare, condannato il gruppo dei 4 consiglieri di opposizione al pagamento dei danni sia all’amministrazione comunale, ma anche ai 5 esponenti della commissione locale per il Paesaggio.

Un tassello della battaglia politica per le elezioni del prossimo anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.