Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. CPO: Ufficializzata la proposta per Garante delle persone con disabilità

Più informazioni su

Vico Equense. Lunedì scorso si è riunita la Commissione Pari Opportunità di Vico Equense, decidendo all’unanimità la presentazione di un regolamento per istituire la figura del “garante delle persone con disabilità”, progetto che poi sarà sottoposto alla commissione regolamenti dell’amministrazione comunale di Vico Equense.

“La proposta – spiega il presidente della CPO, Luisa Cinque – è stata ufficializzata con posta certificata, questa mattina, e si spera possa essere accolta in toto dall’amministrazione del Sindaco Andrea Buonocore”.

L’idea del “garante delle persone con disabilità comunale” fu avanzata dai componenti Francesca Esposito ed Emilia Terracciano e da subito trovò il consenso unanime di tutti i componenti della CPO Vicana.

“Questa figura – aggiunge Luisa Cinque – sarà sicuramente motivo di orgoglio per la nostra Città e soprattutto un input per crescere tutti un po’ di più come comunità. Con la speranza che si possano dare veramente pari diritti e pari opportunità a chiunque abiti il nostro territorio”.

La CPO da alcuni giorni ha cominciato a incontrare e conoscere anche le associazioni e le cooperative che operano sul territorio.

“Abbiamo deciso – conclude Luisa Cinque – di essere trait d’union tra le associazioni e l’amministrazione infatti ho chiesto alla squadra che mi onoro di rappresentare di sposare e supportare il progetto di abbattimento delle barriere architettoniche di Vico Equense, i componenti della CPO hanno votato anche questa proposta all’unanimità e questo mi rende veramente molto soddisfatta”.

Nel corso della riunione si è parlato anche di progetti futuri, che coinvolgeranno le scuole di tutti gli ordini e gradi per parlare di integrazione, di diversità e di prevenzione.

“Il mese di ottobre – continua la presidentessa della CPO – ci sarà una piccola cerimonia per la consegna degli attestati di ringraziamento agli specialisti che hanno preso parte a “Giugno Prevenzione e Benessere”, le cifre di questo progetto coordinato dal Dottor Umberto D’Amora sono state veramente importanti e speriamo presto di poter ripetere questa meravigliosa iniziativa”, conclude Luisa Cinque.

La CPO, in fine, si ripropone di essere vicina ai bisogni dei cittadini avanzando proposte concrete con la consapevolezza che solo collaborando con l’amministrazione comunale e con i rappresentanti del terzo settore della città si può veramente puntare ad avere ottimi risultati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.