Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Un’estate a singhiozzo, nuova ondata di caldo, ma si tratterà di una toccata e fuga. previsioni

L’ultimo weekend prima di Ferragosto fa ben sperare: bel tempo e tanto caldo su tutta Italia, ma il rischio di temporali sarà molto frequente e sempre dietro l’angolo.

Questa estate 2018 l’alito rovente africano fatica ad estendersi con decisione anche sull’Italia, se non in modo del tutto provvisorio. Le continue infiltrazioni instabili Atlantiche mantengono difatti a debita distanza il mostro africano, anche se le temperature sono tutt’altro che fresche, dato che viviamo in una costante anomalia positiva. Nemmeno la prevista ondata africana non sarà degna di essere ricordata negli annali, come quelle degli anni passati, perché bloccata da piove improvvise solo in alcune parti dell’Italia.

Venerdì 10: variabilità sui rilievi con qualche temporale, sole e caldo specie al Centrosud. La giornata di Sabato 11 sarà infatti all’insegna del bel tempo sull’Italia, con ampio soleggiamento pressoché ovunque, tuttavia con qualche temporale pomeridiano sui settori alpini orientali e inoltre su quelli appenninici centro-meridionali. Domenica 12 la situazione non cambierà di molto: anche la giornata festiva vedrà qualche acquazzone sulle Alpi e localmente anche fin verso le medio/alte pianure occidentali, ma dei fenomeni saranno possibili anche sulla Liguria e sull’Emilia occidentale, qui anche di forte intensità. Non si escludono, inoltre, rovesci di calore pomeridiani sui rilievi centro-meridionali, mentre altrove invece splenderà il sole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.