Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia: Antiche Terme in affitto 3mila euro ad evento

Castellammare di Stabia Antonio e Viviana hanno pronunciato il fatidico sì. Perché alla fine l’amore vince sempre su tutto, va al di là delle polemiche e permette anche di mettersi alle spalle qualche esagerazione, che effettivamente c’è stata. Antonio e Viviana sono i protagonisti di una serata che ha spaccato in due l’opinione pubblica a Castellammare. Perché lui, pizzaiolo di un noto ristorante di Sorrento, ha voluto dedicare molto più che una serenata alla sua bella.

L’esibizione di un cantante neomelodico Alessio, alla ribalta soprattutto per la colonna sonora della serie tv Gomorra – ha letteralmente paralizzato via Roma, strada del centro cittadino nella serata di martedì. Parte la musica, il neomelodico comincia a cantare e dalla finestra spunta la sposa emozionata per la sorpresa. Sensazioni forti – per chi adora queste manifestazioni d’affetto – vissute prima di quel fatidico sì, che è il preludio alla volontà di vivere insieme, per sempre. Ovviamente senza aver chiesto alcuna autorizzazione.

E la situazione diventa caotica quando ai familiari e agli amici degli sposi, si uniscono anche semplici passanti, che contribuiscono a rendere impraticabili i marciapiedi e a complicare il passaggio delle auto. Il cantante è popolare nei vicoli e nei quartieri dove si ascolta quasi esclusivamente musica neomelodica e la possibilità di assistere gratis a un mini-concerto,inevitabilmente attira gente che magari non conosce nemmeno i nomi dei due innamorati. Gli spettatori improvvisati cominciano a scattare foto e a filmare la serenata, postano tutto su Facebook e si scatena il solito dibattito tra favorevoli e contrari. Ci sarà tempo per capire quali sono state le negligenze di chi ha aiutato Antonio a organizzare la serenata.

Che non tutto fosse in regola è palese. Tant’è vero che la polizia municipale di Castellammare, agli ordini del comandante Antonio Vecchione, ha acquisito i filmati e ha già provveduto a multare il furgone parcheggiato sul marciapiedi. Mentre al vaglio c’è anche la posizione degli organizzatori, compresa quella del cantante neomelodico Alessio.

Se ci saranno conseguenze si vedrà, nel frattempo loro si sono goduti un rinfresco in un ristorante ai piedi del Vesuvio assieme a chi gli vuole bene.

4 ORE DI APERTURA

L’idea è tenerle aperte 2 ore al mattino e 2 al pomeriggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.