Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Con l’entrata in vigore dell’ordinanza sul traffico è migliorata la viabilità

Quello del traffico che sta soffocando la penisola sorrentina e, in modo particolare, la città di Sorrento è un tema che ultimamente è diventato bollente ed al quale anche noi abbiamo dedicato e continuiamo a dedicare grande attenzione. I cittadini da tempo lamentano i disagi legati alla viabilità che rendono estremamente difficoltosa la vita quotidiana e rappresentano, inoltre, un pessimo biglietto da visita per i tanti turisti che decidono di trascorrere le loro vacanze in penisola sorrentina e che, certamente, non si aspettano di trovare una situazione simile. Per cercare di ovviare il problema sabato è entrata in vigore una nuova ordinanza che prevede un dispositivo in vigore tutti i giorni h24 con una prima zona a traffico limitato sul corso Italia nel tratto tra Piazza Tasso e Via Marziale con divieto di sosta per tutti i veicoli ed una seconda zona sempre a traffico limitato in Via Capasse (questa strada riapre tra le 19.30 e le 24), con accesso consentito solo ai veicoli autorizzati e a quelli dei residenti. Inoltre, tutti i giorni, sempre h24, è stato istituito il doppio senso di circolazione nel tratto del Parco Tasso con obbligo, per tutti i veicoli provenienti da Via Fuorimura, di svolta a destra all’incrocio con Via degli Aranci Il provvedimento ha carattere provvisorio e resterà in vigore fino al primo luglio e lo scopo è quello di alleggerire la pressione sull’incrocio di Marano, che rappresenta lo snodo principale per l’ingresso in città. Il nuovo dispositivo del traffico, a pochi giorni dall’entrata in vigore, sembra registrare un esito positivo in quanto la viabilità appare più scorrevole. Qualche rallentamento sporadico continua ad esserci, ma rientra nella normalità e sono scomparse le lunghe code degli ultimi periodi che tanto hanno esasperato i sorrentini… e non solo. Il comandante della polizia municipale, Antonio Marcia, si dichiara soddisfatto anche se evidenzia la sussistenza di problemi all’imbocco di via Capasse e nel rione Santa Lucia, mentre in piazza Tasso, soprattutto nelle ore di maggiore afflusso di turisti, si registrano ingorghi provocati dalle comitive che impegnano le strisce pedonali. Marcia si dichiara consapevole della necessità di apportare ulteriori modifiche al nuovo piano e già dalla giornata di ieri, dalle 7 all 9.30, gli autobus in uscita da Sorrento sono stati convogliati verso il Corso Italia. Per quanto riguarda il tratto di Corso Italia tra Piazza Tasso e l’ospedale, oggetto di un recente restyling, è prevista l’isola pedonale h24 fino al 2 luglio, poi dovrebbe essere riaperta al traffico dalle 6 alle 18.00 (con il divieto permanente per le due ruote), anche se non è esclusa la possibilità di mantenere la chiusura per tutte le 24 ore per un periodo più lungo. Questi gli aspetti positivi della nuova ordinanza, ma non manca il rovescio della medaglia. Una parte dei residenti del Parco Tasso, infatti, lamentano che il nuovo dispositivo abbia portato più traffico vicino alle loro case e ne chiedono, quindi, la sospensiva da parte del Tar. Ma il comandante Marcia assicura che il flusso dei veicoli non sia aumentato rispetto a prima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.