Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Arrestata Dott. per corruzione passiva nel Salernitano

Finisce in manette un medico chirurgo residente a Salerno, è una donna di 64 anni la quale era stata promossa come consulente tecnico dal tribunale di Nocera Inferiore. Nel nostro Paese, tra il 2006 e il 2011, il fenomeno corruttivo è andato a scemare. Secondo i dati riferenti ai reati posti sotto il nome di “corruzione” si è registrata una netta diminuzione: si è passati dall’1,59% nel 2006 all’1,24% nel 2011, eccetto l’anno 2009 dove si è registrata una percentuale pari al 2,01%. Il Sud Italia è maggiormente colpito da questo tipo di reati rispetto al Nord Italia.

L’accaduto

La donna ha tentato di truffare l’Inps rimettendo la valutazione nelle sue stesse mani per quanto riguarda il riconoscimento di una pensione d’invalidità civile ad un’altra donna di 90 anni di Nocera Inferiore, affetta da handicap. La dottoressa, giocando sporco, ha sostenuto che probabilmente la richiesta per il contributo di invalidità poteva andare incontro ad una risposta negativa ma se le avessero versato in nero 1000 euro il tutto si sarebbe risolto positivamente. La richiesta del denaro è stata inviata al legale della Signora 90enne il quale non ci ha pensato molto e l’ha denunciata al nucleo dei carabinieri di Sant’Antonio Abate. Così, nel secondo incontro per mettere in atto la pratica, si sono presentate le forze dell’ordine che hanno beccato il medico donna in flagranza di reato mentre stava per incassare i primi 500 euro dall’avvocato. La donna è stata arrestata con effetto immediato ed il denaro è stato restituito alla vittima.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.