Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

SENTINELLE DEL TERZO MILLENNIO

Chi sono, cosa cercano, cosa pensano i primi diciottenni all’alba del terzo millennio.
Venerdì 1 giugno 2018 a Sant’Agnello a Villa Don Camillo ci sarà la Cerimonia Ufficiale di presentazione e consegna di: Sentinelle del Terzo Millennio. Un libro scritto dai giovani, che parla dei giovani e che si rivolge a tutti. Il 2018 – ha spiegato la Presidente di International Inner Wheel Sorrento Anita Gargiulo Lotito – ci offre un grande debutto, una prima mondiale, irripetibile per i prossimi mille anni, il 2018 ci regala i primi maggiorenni del Terzo Millennio, le prime “Sentinelle”, gli operai della prima ora.
“Sentinelle del terzo millennio” è un Progetto Innerino sviluppato in stretta collaborazione con il Rotary Club Sorrento e Fidapa Sez. Penisola Sorrentina. Le tre organizzazioni di service, sempre attente ai giovani, con un paziente lavoro durato diversi mesi, hanno raccolto i pensieri dei giovani diciottenni, i primi del terzo millennio e li hanno trasformati in un libro che Venerdì 1 Giugno sarà ufficialmente consegnato ai Dirigenti delle scuole superiori ed alle Istituzioni Civili e Religiose della Penisola Sorrentina, affinché le riflessioni dei diciottenni che hanno scelto di aderire a questa iniziativa, vengano. simbolicamente, custodite per altri mille anni.
Con il Progetto Sentinelle del Terzo Millennio – continua la Presidente Anita Gargiulo Lotito – abbiamo voluto dare voce ai giovani del nostro territorio, aiutandoli a spalancare le porte della propria vita, ad aprirsi agli altri, a raccontarsi, a guardare il mondo ed il futuro con fiducia, amando se stessi, il prossimo ed il creato. La vicinanza dei Dirigenti Scolastici, delle Insegnanti e dei Rappresentati di Istituto di tutta la Penisola Sorrentina, da Massa Lubrense a Vico Equense, è stata fondamentale a loro- conclude la Presidente – va un vivo ringraziamento, mentre ai giovani diciottenni (classe 2000) va l’augurio sincero di un futuro ricco di soddisfazioni e pervaso dal costante desiderio di contribuire a creare un futuro diverso di libertà e giustizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.