Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

Positano caos SITA per Sorrento studenti a piedi e tanti autobus passano fuori servizi o carichi di turisti foto

Positano caos SITA per Sorrento studenti a piedi e tanti autobus passano fuori servizi o carichi di turisti.  Questa mattina passa un autobus per Amalfi vuoto con la scritta “Fuori servizio”, un altro viene da Praiano verso Sorrento pieno. Il servizio normale , che prevede di prassi due autobus che vanno a Sorrento, che già comporta difficoltà, con disagi già registrati nei giorni scorsi , non c’è stato proprio , solo un bus strapieno. Un disagio enorme che stiamo segnalando senza esito, ne interventi dei nostri amministratori, da giorni. Ci chiediamo che cosa debbano pensare i nostri figli sui diritti che hanno gli studenti della Costiera amalfitana. Gli amministratori non hanno colpe ma devono usare il pugno duro contro la Regione Campania e la società della SITA. E’ evidente che una cosa è prendere gli studenti che già hanno pagato l’abbonamento, un’altra è caricarsi turisti che cacciano sino a 12 euro, dove una fetta dei lauti guadagni li prende anche il nostro servizio pubblico interno. Disagi anche per il ritorno da Sorrento nel pomeriggio per gli studenti per gli stessi motivi. Insomma soldi a gogò per chi fa il trasporto pubblico rivolto anche esso principalmente ai lucrosi turisti, poi si prendono anche i soldi pubblici e ci riservano mezzi fatiscenti , servizi scadenti e appena possono ci lasciano a piedi i nostri figli.  Si sprecano i commenti dei genitori , ma un’azione legale a questo punto è l’unica strada che possono e devono percorrere i nostri amministratori. Chiarire se sia tutto o meno nella norma quello che succede visto i disagi che stanno subendo gli studenti. Ovviamente gli autisti sono loro stessi vittime di un sistema che parte dalla SITA e dalla Regione Campania che non danno diritti certi agli studenti ai quali lo STATO stesso impone lo studio, studiare è un diritto e anche un dovere, come pure il trasporto con un abbonamento si ha diritto o meno a corse certe e sicure? O è un abbonamento a premio? Se va bene vai a scuola e torni a casa, altrimenti ritorna sarai più fortunato?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.