Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tutto pronto per la Mostra della Minerva: è primavera nella Villa Comunale foto

Più informazioni su

Articolo aggiornato  dagli inviati di Positanonews con foto e video.

Oltre la presenza nell’ambito della MInerva dello  stand del nostrano Nello Trapani, con piante rare e commestibili, un folto gruppo di appassionati sorrentini organizzato in bus , è stato motivo di partecipazione attiva alla mostra salernitana.

 

L'immagine può contenere: pianta e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: pianta, fiore e natura
L'immagine può contenere: pianta, fiore e natura
L'immagine può contenere: pianta, fiore, cielo, natura e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: pianta, fiore, natura e spazio all'aperto
“Piante rare e quanto fa giardino”: ecco il tema dell’attesa e colorata Mostra della Minerva, in programma a Salerno dal 13 al 15 aprile. L’evento, giunto alla sua 18esima edizione, è stato organizzato dall’associazione Hortus Magnus, con il patrocinio del Comune di Salerno. I profumi e i colori di primavera terranno compagnia a curiosi e visitatori“. Un piccolo paradiso verde per grandi e piccini. Gli orari di apertura: venerdì 13 dalle ore 15 alle 20.30, sabato 14 e domenica 15 aprile dalle ore 9 alle 20.30.

Il programma
Saranno presenti circa 100 stand con vivaisti selezionati provenienti da ogni regione d’Italia, arredo giardino e complementi, annullo postale speciale dell’evento. La “tre giorni” sarà preceduta, giovedì 12 aprile, dal convegno “Gli orti botanici, un patrimonio preziosissimo da conoscere, salvagurdare e sviluppare”. Venerdì 13 aprile, inaugurazione della mostra-mercato alle ore 15, fino alle 17.30 intaglio artistico di ortaggi, a cura dello chef Clemente Gaeta e degli allievi dell’Istituto Alberghiero “Roberto Virtuoso” di Salerno. Poste Italiane, dalle ore 15 alle 20, renderanno possibile l’annullo filatelico di cartoline-ricordo della manifestazione. Alle ore 20.30 chiusura al pubblico. Alle ore 21 chiusura della mostra. Sabato 14 aprile, la mostra riaprirà al pubblico dalle ore 9, con orario continuato. Fino alle 12.30, lezioni di floricoltura riservate agli alunni delle scuole del territorio a cura di Nello Trapani dell’azienda agricola “La Ginestra”. Alle ore 16, visita guidata “Risalendo il Fusandola alla ricerca di antichi orti e giardini”, a cura di Erchemperto. Le prenotazioni si raccolgono presso lo stand Hortus Magnus. Alle ore 16.15, visita al “Museo di Strumentario Chirurgico Roberto Papi”, collezione secoli XVIII-XX, a cura della cooperativa Galahad con prenotazione al costo di 1 euro. Alle ore 20.30, spettacolo “Delitto al Museo” con aperitivo vegano. Costo 10 euro. Dalle ore 16 alle 18.30, laboratorio “Ikebana Sogetsu”, a cura di Maria Domenica Castri. Chiusura al pubblico ore 20.30, chiusura della mostra ore 21. Domenica 15 aprile, la mostra riapre alle ore 9. Alle 10, visita guidata alla Villa Comunale di Cava de’ Tirreni. Il tema è “La storia e la botanica”. Alle ore 10.30, visita guidata “Conosciamo la città risalendo il Fusandola”. Alla stessa ora, visita al Museo Papi. Dalle ore 10 alle 11 e dalle ore 11 alle 12, dimostrazione di composizione floreale a cura del vivaio Le rose di Partenope”. Alle ore 12, premiazione di tre espositori per il miglior allestimento dello stand. Alle ore 12.15, premiazione “Arte in villa” (prima edizione, pittura estemporanea). Dalle ore 16 alle 17, dimostrazione di composizione floreale a cura del maestro Gabriele Esposito. Dalle ore 17 alle 18, dimostrazione di arte topiaria a cura di Vivai Avagliano. Chiusura alle 20.30.

Foto Antonio Capuano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.