Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - News di Alberto Del Grosso

NA 28-29/4/18 presso teatro Immacolata Elena Sansone e Alberto Del Grosso riportano in scena “Ferdinando”.

Più informazioni su

 

 

Sabato 28 e domenica 29 Aprile alle ore 18 presso il prestigioso teatro Immacolata, Elena Sansone e Alberto Del Grosso, con la Compagnia “Carosello”, in relazione al grande successo di ottobre 2017, riportano in scena “Ferdinando”,  il lavoro super premiato di Annibale Ruccello.

Rispetto alle edizioni di ottobre 2017, è cambiato il personaggio di Don Catellino e parte dello staff  tecnico.

Protagonisti delle rappresentazioni del 28 e 29 Aprile saranno:

Elena Sansone                       Donna Clotilde

Anna Maria Picardi               Gesualda

Mariano Ruggiero                 Don Catellino

Alessio Bagliore                     Ferdinando

Regia di Elena Sansone

Adattamento scenico di Alberto Del Grosso

Direttrice di scena: Anna Del Grosso

Assistente di scena: Dario Capasso

Regia tecnica: Nicola Salvo

Regia audio: Umberto Santacroce

Costumista: Giusy Garofalo

Scene di Giovanni Balzano

Riprese video: Fabio Starita

Foto di scena: Filippo Tufano

L’opera di cui sarete spettatori è stata composta nell’anno 1986 dalla penna di Annibale Ruccello, un autore strappato troppo presto alla vita da un grave incidente e che credo sia doveroso ricordare. “Una vita per il teatro”, per citare le parole di un biografo successivo, una vita che questa sera noi della compagnia “Carosello” tentiamo di omaggiare. Mi innamorai dell’opera tempo fa, è un’opera dal cui fascino è impossibile sfuggire, sarà per la varietà caratteriale dei personaggi, per la parlata antica ed ironica, per la loro “naturalezza”, per il loro carattere quasi “quotidiano”: ambientata il 5 Agosto 1870, troviamo sulla scena Donna Clotilde, una signora arroccata nei suoi titoli nobiliari, comica non solo ai nostri occhi quanto anche a quelli dei suoi contemporanei dopo l’Unità d’Italia; Donna Gesualda, cugina della zia, vittima dei suoi capricci, personaggio dal carattere duro ma anche pronto a mostrare, a tempo debito, le sue insicurezze; Don Catello, parroco e curato del paese, uomo con occhi rivolti a Dio, ma con uno anche verso terra; ed infine Ferdinando, lontano nipote, ragazzo dall’ambiguità quasi bambinesca, dalla bellezza “morbosa e strisciante (per citare Ruccello), personaggio di cui mi innamorai tempo fa e che speriamo possa, in qualche modo, far innamorare anche voi.

L’ingresso è libero ma limitato alla capacità dei posti nel teatro. E’ preferibile però prenotarsi al numero 334 6264642.

Il teatro si trova in via Fra Nuvolo – Piazza Immacolata a pochi passi dalle stazioni del metro collinare Medaglie d’Oro e Girolamo Santacroce.

Vi aspettiamo numerosi; sicuramente vi divertirete!

Alberto Del Grosso

Giornalista Garante dei Lettori

del giornale Positanonews

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.