Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola, hackerato il profilo Airbnb di un B&B

Più informazioni su

Apprendiamo da Facebook che il profilo Airbnb di un Bed and Breakfast di Agerola è stato ‘hackerato’.

La proprietaria Tonia Fusco riferisce a Positanonews:

Un ospite mi ha scritto su whatsapp dicendomi che stamattina la sua prenotazione è stata cancellata. Allora ho controllato: non potevo più accedere al mio profilo, mentre a lui risultava attivo ma – come mi ha fatto vedere da uno screen – con una foto profilo diversa dalla mia. Airbnb mi ha bloccato l’account e abbiamo cambiato la password: adesso nel mio profilo ci sono 3 annunci di appartamenti che non sono i miei, richieste di prenotazione diverse dalle mie e tutte le mie prenotazioni sono cancellate.
Un operatore mi ha confermato che è stato hackerato e che loro non sono in grado di controllare queste cose se non dopo segnalazioni da parte di noi utenti

Un danno economico non indifferente per una famiglia che ha investito tempo e soldi nell’accoglienza turistica. Per fortuna Airbnb non è l’unico sito da cui arrivano clienti, ma le prenotazioni di 5 mesi corrispondono a una cifra rilevante. Speriamo vivamente che la famiglia Fusco risolva presto il problema, anche se per il momento almeno da Airbnb non è arrivato nessun aiuto concreto. Nel caso in cui nei prossimi giorni il portale di prenotazioni non risolva il problema, le consigliamo di rivolgersi alla Polizia Postale perché si tratta di un reato vero e proprio.E’ la prima volta che -almeno dalle nostre parti- sentiamo di un profilo Airbnb hackerato. Spesso succede con Instagram, Facebook o gli spazi iCloud. Ma un attacco informatico a un portale di prenotazioni ci risulta nuovo. Segno dei tempi che cambiano…

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.