Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano – Approvazione del Bilancio Previsionale 2018/2020

Questa mattina si è tenuto il Consiglio Comunale per l’approvazione del Bilancio Previsionale 2018/2020 del nostro Comune.

Come per gli anni precedenti e tenendo fede ai principi che hanno da sempre ispirato la nostra azione amministrativa, è stato predisposto un bilancio con l’obbiettivo principale di evitare qualsiasi aumento dell’imposizione fiscale a carico dei nostri cittadini e delle nostre imprese. Una politica economica ispirata ad una gestione efficiente delle risorse, alla razionalizzazione della spesa e la soppressione di sprechi, spese inutili e improduttive.

Abbiamo difatti deliberato la conferma di tutte le aliquote relative ad imposte e tariffe. In particolare per la TASI, si è proceduto all’azzeramento dell’imposta garantendo ai nostri cittadini e alle nostre imprese risparmi stimati in circa 350 mila euro l’anno per ogni punto percentuale d’imposta non applicato.

Con riferimento alla TARI (Tassa sullo smaltimento dei rifiuti), siamo riusciti grazie ai numerosi investimenti realizzati nel settore e all’implementazione di un sistema di raccolta efficiente, ad ottenere dei risparmi e a ridurre per il 2018 le bollette a carico di tutti i cittadini e delle utenze domestiche.. Tale risultato è il frutto soprattutto di un miglioramento considerevole della raccolta differenziata. Nel 2017 infatti,  la percentuale di raccolta inerente la frazione differenziata si è incrementata di oltre 17 punti percentuali, passando dal 51% del 2016 al 68,30% del 2017.

Con l’introduzione della nuova imposta di soggiorno, che sarà applicata dal prossimo primo aprile abbiamo potuto incrementare le risorse a nostra disposizione per il miglioramento dell’offerta turistica. Sono aumentate le risorse per la proposta di manifestazioni turistiche e culturali, per la manutenzione e la fruibilità del territorio comunale e per l’abbellimento e la pulizia delle nostre strade e piazze. Inoltre, una parte degli introiti dell’imposta di soggiorno sono stati stanziati come già anticipato, per l’avvio e l’apertura delle Villa Romana che rappresenterà per il nostro paese un volano di sviluppo eccezionale.

Unica nota stonata da evidenziare è stato l’abbandono clamoroso dell’aula consiliare di una parte del gruppo di minoranza, che ancora una volta ha deciso unilateralmente e senza alcuna motivazione plausibile, di sottrarsi al confronto politico abbandonando l’aula. Probabilmente, l’assoluta indifferenza verso la vita politica, la mancanza di argomenti da opporre ad un bilancio virtuoso e l’incapacità di confrontarsi seriamente su temi importanti per il futuro del nostro paese, hanno prevalso sul senso del dovere e sul rispetto verso un confronto democratico e civile. Con tale atteggiamento incomprensibile, e con la rinuncia al confronto e alla discussione, di fatti si è ottenuto l’unico risultato di tradire la fiducia di tutti quei cittadini che con il proprio consenso ci hanno chiamato a rappresentarli e ad essere porta voci delle proprie istanze nelle sedi opportune.

Aldilà della cronaca, ciò che è certo ed indiscutibile e che con l’approvazione di questo bilancio di previsione 2018/2020, abbiamo consolidato gli equilibri economici e finanziari del nostro Comune per l’anno 2018. Allo stesso tempo, abbiamo già pensato al futuro, salvaguardando e blindando una stabilità finanziaria che ci accompagnerà fino alla fine della nostra legislatura e che ci consentirà di consegnare alle future amministrazioni un ente sano, virtuoso e con i conti in ordine.

Assessore al Bilancio

Giuseppe Guida

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.