Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, Vitiello M5S massone? Iurillo “E Forza Italia fondata da un massone?”

Sorrento / Castellammare di Stabia. Clamore mediatico nazionale , apertura di telegiornali e scandali per un candidato del Movimento Cinque Stelle iscritto nella massoneria, parliamo di Lello Vitiello, stimato avvocato stabiese, fra l’altro neanche grillino, se vogliamo usare questo termine inappropriato forse, per il Movimento fondato da Peppe Grillo. Era uno di quei candidati presi dall’esterno, una scelta fatta dallo stesso Di Maio.  che, detto per inciso, non ha fatto nulla di illegale, la loggia non era segreta, si era anche dimesso, ma le regole del Movimento Cinque Stelle sono molto rigide, non poteva essere candidato. Vincenzo Iurillo, giornalista di punta de Il Fatto Quotidiano, residente a Sant’Agnello ha reso la vicenda nella sua dimensione con un semplice ed incisivo post: “Vabbene, c’è un candidato M5s massone. E Forza Italia fondata da un massone, invece? Con la tessera 1816 della loggia Propaganda 2?”. Berlusconi con tutte le sue inchieste e i suoi retroscena dopo mezzo secolo quasi di presenza in politica, indiretta prima e diretta dopo, viene proposto dai media come l’uomo del futuro per l’ Italia, il PD di Renzi è allo sfascio, ma lo dicono all’interno dello stesso partito che sembra essere in corto circuito, ci sono candidati impresentabili, indagati e tutto, e nessuno ha preso le distanze. Mentre il M5S ha preso le distanze dal candidato pregiudicandosi voti e anche un collegio che poteva essere vinto visti i competitors, la Somma, ex candidato sindaco di Gragnano,  per il PD, e la Vessella , moglie di Michele Pisacane di Agerola, di FI. Un atto che nessuna forza politica ha mai fatto e che lascia pensare e riflettere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.