Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento domani protesta per chiusura centro igiene mentale, in tanti con Rosario Fiorentino. Appello a Tito, Positanonews farà diretta

Sorrento domani protesta per chiusura centro igiene mentale, in tanti con Rosario Fiorentino. Appello a Tito, Positanonews farà diretta con i propri social network. La pagina Facebook in primis, poi instagram e twitter , tutti i nostri social che trovate anche su Positanonews.it

Intanto ad aderire alla manifestazione guidata da Rosario Fiorentino sono in tanti, oltre al Movimento Cinque Stelle, con Rosario Lotito che insiste per l’uso dell’ex Arips, nonostante il no del sindaco Giuseppe Cuomo, ci sarà anche  Gigione Maresca, candidato della Lorenzin, mentre Casapound ha intenzione di fare anche una manifestazione al centro stesso. Nella foto di Johnny Pollio con Raffaele Pane anche il sindaco di Meta Peppe Tito al quale si è rivolto Rosario Fiorentino, che ha anche incontrato i familiari dei malati.

Caro Sindaco, caro Sindaco del popolo,

come ti definiamo tanti di noi.

Dopo queste settimane di mobilitazione e di lotta per scongiurare la chiusura del Centro di Igiene Mentale ci accingiamo al presidio di Piazza Tasso domani 15 febbraio 2018 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 per far conoscere il dramma umano, sociale ed economico di oltre 1000 pazienti con le loro famiglie che dal 1 marzo troveranno le porte chiuse.

Già si conosce la destinazione degli 11 ricoverati (destinazione Terzigno e 3 destinazione C.Mare Oasi San Francesco). I mille pazienti sbattuti tra C.Mare e Gragnano.

Salta tutto.

I sindaci sono persone speciali, non comuni, hanno sulle proprie spalle il futuro delle proprie comunità. Il benessere, il tentativo di migliorare la qualità della vita e dell’esistenza.

Tu hai tutte le caratteristiche ed hai un cuore grande colmo di solidarietà verso le persone ammalate e bisognose ed è per questo motivo che ti chiedo a nome dei pazienti, dei familiari e degli operatori di schierarti con noi. Di decidere per il bene pubblico. Di non spegnere la luce della speranza. Di aiutarci. Di non girarci la faccia come hanno fatto altri rinnegando la presenza di persone ammalate. Noi non siamo contro qualcuno, noi siamo per la vita degna di essere vissuta. Se in questi giorni sul tavolo della dott.ressa Costantini non arriva una lettera di disponibilità da parte dei Sindaci del territorio il servizio di igiene Mentale ha i giorni e le ore contate e cosi pazienti ,familiari ed operatori sanitari.

Aiutaci a non spegnere la luce della speranza.

Il tuo amico

Rosario Fiorentino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.