Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Migranti arrivano a Sorrento. La Chiesa ne ospita 19, le spese pagate dallo Stato

Più informazioni su

Alla fine i migranti arrivano a Sorrento. Dopo tanti incontri con il Prefetto a Napoli, che come tutti gli altri prefetti in Campania ed in Italia, deve trovare localizzazioni per i migranti, in Penisola Sorrentina ci ha pensato la Curia Arcivescovile di Castellammare di Stabia – Sorrento a trovare uno spazio dove ospitarli dal 27 febbraio nell’ex seminario, tre camere matrimoniali e due singole. Monsignor Alfano ha trovato la collocazione per 19 migranti,  migranti dall’Eritrea e Somalia, le cui spese saranno affrontate dallo Stato, risolvendo la penuria di spazi che lamentavano di sindaci della Penisola Sorrentina. All’inizio si era parlato dell’ Hotel Cavour, ipotesi poi smentita dagli interessati anche se era molto insistente. Ma dietro i migranti c’è anche un enorme business, visto che per loro lo Stato paga e quindi c’è chi ci guadagna. A Sorrento è una svolta questa dei migranti, verso i quali c’è stata una grossa avversione, fece clamore la reazione al post dell’assessore Massimo Coppola “Voi che ne pensate?” , con forti reazioni di rifiuto. Da Massa Lubrense a Vico Equense di migranti dovrebbero essere stati ospitati ben 240, si parlava di ridurne il numero a 120, ma comunque non furono trovati spazi, ma il Prefetto ancora insiste. In penisola comunque la Chiesa da ospitalità anche a dei rifugiati politici a Meta presso l’ex casa parrocchialità della basilica di Santa Maria del Lauro, una siriana con i figli, sfuggiti all’ Isis, ora in Svezia. Al momento nessuno vuole ospitarli qui perchè c’è vocazione turistica, ma altrove c’è chi ci guadagna.  Questi migranti saranno seguiti dalla Chiesa e si cercherà di farli integrare per farli diventare autonomi, successivamente sceglieranno se rimanere o andarsene.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da irriducibile

    vorrei fare i complimenti a chi ci amministra e alla santa chiesa: cacciamo i malati di mente (sorrentini) e accogliamo i migranti che per loro i locali ci sono!