Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Arriva gelo e neve anche a bassa quota. Scuole chiuse da Corbara ad Agerola . Sorrento senza acqua previsioni

Arriva il grande gelo con conseguenze negative anche sul nostro territorio. Freddo e neve hanno comportato la chiusura di molte scuole: in provincia di Salerno Corbara e Sant’Egidio Montalbino , nel Cilento alcune nel Vallo del Diano, chiudono San Giuseppe Vesuviano e Lettere, ma non Castellammare di Stabia, poi nella vicina Costiera amalfitana ad Agerola , mentre sulla Costa d’ Amalfi allerta a Ravello e Tramonti , aperte le scuole come a Salerno,  ma  molti gli studenti che resteranno a casa. Non è escluso che anche altri comuni dei Monti Lattari  e dintorni abbiano problemi. Chiuso il raccordo Avellino – Salerno e la Agerolina per i mezzi pesanti , tragica la situazione al Faito di Vico Equense, qui sono ufficialmente chiusi dalla Città Metropolitana di Napoli e resteranno tagliati fuori dalla vita civile ( proprio oggi il comitato presieduto da Giacomo Vanacore ha inviato una lettera al Prefetto di Napoli” non fateci fare la fine di Rigopiano” ) disagi probabilmente ai Colli di San Pietro e Colli di Fontanelle fra Sant’Agnello e Sant’Agata di Massa Lubrense.. A Sorrento la GORI ha avvisato la popolazione della chiusura dell’acqua dalle 16 alle 21 CORSO ITALIA (TRATTO DA PIAZZA TASSO FINO INCROCIO CON VIA P.R. GIULIANI) • VIA TASSO • VIA SERSALE • VIA S.M. DELLA PIETÀ • VIA P.R. GIULIANI • PIAZZA ANTICHE MURA.
Insomma, disagi su disagi.

Il gelo siberiano di Burian sta raggiungendo l’Italia: oggi vento freddo e nevicate fino in pianura. Tra questa sera e lunedì – come riferisce Meteo.it – possibilità di nevicate anche su Roma, Napoli ed in Gallura. Al nord fino a giovedì permane il rischio di giornate di ghiaccio, con termometro sempre al di sotto dello zero, anche in pieno giorno. “L’eccezionale ondata di freddo siberiano annunciata da giorni irrompe in queste ore anche in Italia, a partire dalle regioni settentrionali. Si tratterà – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo – di un episodio di rilevante portata per intensità e per estensione geografica, che ci accompagnerà almeno fino a metà della prossima settimana. L’aria gelida investirà più direttamente il Centro-Nord del Paese, ma in forma un pochino più attenuata farà sentire i suoi effetti anche al Sud”. “Le temperature – aggiungono gli esperti – si porteranno su valori anche di oltre 10 gradi al di sotto delle medie stagionali ed il freddo sarà accentuato dalla presenza di venti intensi (effetto wind chill). Da domani fino alla giornata di giovedì al Nord il termometro potrà anche non salire al di sopra lo zero (giornate di ghiaccio). Tra questa sera e lunedì quota neve in calo fino in pianura o in costa in molte zone del Centrosud: la prossima notte rischio neve a Roma e domattina qualche fiocco anche a Napoli”. Per questo la Protezione Civile della Campania ha diramato un avviso di condizioni meteo avverse per neve e gelate valevole dalla mezzanotte di oggi e fino alla stessa ora di domani. Si prevede neve a quote superiori ai 300 metri e localmente anche in pianura con accumuli al suolo poco significativi. I fenomeni si esauriranno al pomeriggio. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione e saranno accompagnate da gelate persistenti anche in pianura. Per questo motivo la Protezione Civile regionale invita gli enti competenti “a predisporre la vigilanza sulle condizioni di percorribilità della rete stradale predisponendo gli interventi necessari a contrastare la formazione di ghiaccio. Inoltre si richiama all’applicazione delle rispettive pianificazioni e di ogni utile dispositivo atto alla segnalazione dei fenomeni attesi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.