Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello, Meningite accendete il cervello . Finalmente un pò di buon senso foto

Sant’Agnello, Penisola Sorrentina. Dopo tanta psicosi da Sorrento a Massa Lubrense, ci pensa il Comune di Sant’Agnello a far “accendere il cervello” con un interessante Convegno voluto dall assessorato delle pari opportunità di Sant Agnello Clara Accardi e  dalla presidente della commissione pari opportunità Laura Del Piano. Dal convegno è emerso come l’ Italia è […]

Più informazioni su

Sant’Agnello, Penisola Sorrentina. Dopo tanta psicosi da Sorrento a Massa Lubrense, ci pensa il Comune di Sant’Agnello a far “accendere il cervello” con un interessante Convegno voluto dall assessorato delle pari opportunità di Sant Agnello Clara Accardi e  dalla presidente della commissione pari opportunità Laura Del Piano. Dal convegno è emerso come l’ Italia è uno dei paesi a più bassa incidenza d’Europa sulla meningite, che in Campania si è nella normalità, e si è data la giusta dimensione alla patologia , finalmente senza allarmismi. “Davvero un convengo interessante – ha detto il sindaco Piergiorgio Sagristani -, non posso che complimentarmi con gli organizzatori ed i relatori” A discuterne addetti ai lavori che la Vice Sindaco Clara Accardi e la Presidente della Commissione P.O. Laura Del Piano hanno convocato nell’aula magna della scuola “Gemelli”: la dottoressa Antonietta Costantini, direttore generale dell’Asl Na3Sud; il dott. Francesco Saverio Faella primario emerito malattie infettive Osp. Cotugno di Napoli; il dott. Giuseppe Giordano Resp. UOC Serv. Prevenzione; il dott. Giuseppe Romano resp. UOMI Servizio Vaccini Bambini; dott. Gianfraco D’Alessio Dir. Medico Pediatra di Base; dott. Luciano Improta Direttore Sanitario Distretto 59 AslNa3Sud.

 

PSICOSI MENINGITE: spegnete la Tv e accendete il cervello.

Si definisce a “bassa incidenza” un Paese che ha “meno di 2 casi di meningite meningococcica ogni 100 mila abitanti” in un anno.
Nel 2015 in Italia sono stati segnalati 196 casi di malattia invasiva da meningococco con un’incidenza pari a 0,32 casi per 100.000 (dati Epicentro).
L’Italia si conferma quindi tra i Paesi a PIU’ BASSA INCIDENZA DI MENINGITE meningococcica in Europa.
Negli altri Paesi europei, con incidenze ben maggiori delle nostre, non c’è nessuna emergenza meningite.
Coloro che non vogliono farsi prendere per i fondelli, da parte di un mucchio di pennivendoli a comando, consultino i dati di sorveglianza delle malattie batteriche (aggiornati al 16/11/2016)http://www.iss.it/binary/mabi/cont/Report_MBI_20161116_v11.pdf , Regione per Regione , e si renderanno conto coi loro occhi che non c’è alcuna epidemia tale da giustificare la promozione massiccia di vaccini alla popolazione.
Dal sito Epicentro: “In Italia, l’incidenza della meningite da meningococco è minore rispetto al resto d’Europa: ogni anno vengono segnalati circa 200 casi, pari a 3 casi ogni 1.000.000 abitanti rispetto ad una media europea di 14/1.000.000”.

Più informazioni su