Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

POSITANO CONCERTO ALLA FONDAZIONE KEMPFF

Più informazioni su

E’ l’evento culturale più di nicchia di Positano, paese della Costiera Amalfitana che ha avuto l’onore di ospitare il grande pianista Wilhelm Kempff, il concerto di chiusura del prestigioso corso che si tiene a Casa Orfeo in Via W. Kempff 11 alle 19. I borsisti della Fondazione culturale Wilhelm Kempff, sotto la guida del maestro John O’Conor, interpreteranno brani dalle opere per pianoforte di Ludwig van Beethoven. Con il sostegno di Comune di Postano, Provincia di Salerno, Goethe-Institut Napoli, Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania a Napoli. Sono 51 anni cinquanta anni della Fondazione Culturale Wilhelm Kempff dedicata a uno dei pianisti più importanti dell’ultimo secolo, il più grande esecutore mondiale di Beethoven che ha vissuto gli ultimi anni della sua vita a Positano.La storia – Quando il pianista tedesco Wilhelm Kempff nel 1928 conobbe la costiera amalfitana, Positano era un piccolo e impervio villaggio di pescatori. Tuttavia l’atmosfera di questo posto, il paesaggio roccioso, i colori brillanti e l’inconfondibile luce esercitano già un’enorme forza di attrazione sugli artisti. Anche Kempff percepiva quanto potere di ispirazione avesse questa grandiosa natura. E inoltre qui era in prossimità di siti storici come Pompei, Paestum o Capri. Nel 1956 Kempff fece costruire in mezzo agli olivi, a Positano, una casa con un’ampia vista sul mare e le diede il nome di Casa Orfeo, in omaggio al nume tutelare dei musicisti. Nel 1957 Wilhelm Kempff organizzò nella Casa Orfeo il suo primo corso per allievi d’eccezione. Come una volta accadeva a Potsdam con Edwin Fischer ed Eugen d’Albert, Wilhelm Kempff, uno dei più significativi interpreti del classicismo e del romanticismo tedesco, voleva trasmettere le sue esperienze alle giovani generazioni. Oggetto esclusivo di quelle lezioni erano le 32 sonate e i 5 concerti per pianoforte di Ludwig van Beethoven. Concentrarsi su queste opere vuol dire confrontarsi con un universo musicale che rappresenta per ogni pianista una sfida interpretativa che dura tutta la vita.
I corsi – Ancora oggi il corso pianistico annuale di Casa Orfeo rappresenta per l’insegnamento musicale un evento di altissimo livello artistico. Esso è dedicato esclusivamente all’opera pianistica di Ludwig van Beethoven. Giovani pianisti da ogni parte del mondo s’incontrano qui per una lezione collettiva in cui vengono discussi e messi in pratica sulla tastiera tutti gli aspetti dell’interpretazione beethoveniana. I maestri, che dal 1991, anno della morte di Kempff, hanno continuato a tenere i corsi, onorano con profondo impegno la sua eredità spirituale (intellettuale) e musicale: Gerhard Oppitz, dal 1992 al 1995, e John O’Conor dal 1996. Entrambi erano stati a loro volta allievi di spicco dei corsi tenuti da Wilhelm Kempff. Da quando Wilhelm Kempff, dal 1957 al 1982, aveva cominciato a invitare giovani pianisti a Positano per i suoi corsi su Beethoven, era suo desiderio dichiarato che questi corsi continuassero nelle stesse modalità anche dopo la sua morte. Il potere di attrazione e l’alta qualità dei corsi su Beethoven, fra tutti i corsi internazionali di perfezionamento oggi esistenti, possono essere garantiti soltanto se a docenti di grande prestigio e ad allievi di spiccate doti provenienti da ogni parte del mondo viene offerta la possibilità di venire a Positano. Per tener fede a questo impegno sulla lunga durata è stata istituita la Fondazione Culturale Wilhelm Kempff. Scopo della Fondazione è il sostegno finanziario alle giovani generazioni di musicisti nello spirito di Wilhelm Kempff. Sostegno ai giovani musicisti. Obiettivo particolarmente sentito di Wilhelm Kempff era quello di trasmettere ai giovani l’universo spirituale della musica. Attraverso il Suo sostegno alla Fondazione Culturale Wilhelm Kempff potrà contribuire a questo obiettivo, che è stato l’opera di un grande artista per tutta la vita. Questo contributo può essere elargito attraverso un progetto o in forma di un sostegno finanziario duraturo.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.